CENSIMENTO DEI LUOGHI ABBANDONATI

PROGETTO IN PROGRESS

-

Visualizza Mappa dell’abbandono in Toscana in una mappa di dimensioni maggiorimall>
-

per visualizzare l’elenco degli edifici abbandonati clicca qui | click here to see a list of the vacant buildings

per visualizzare l’album con tutte le foto degli edifici abbandonati clicca qui | click here to see all the images of the vacant buildings

Questa mappa rappresenta un tentativo di censimento dei luoghi abbandonati presenti nel territorio toscano.  Alcuni sono posti pregni di storia e di cultura, altri simboli di vecchie realtà industriali che stanno ormai scomparendo dalle nostre città. Il progetto è nato dalla mappatura del territorio di Firenze e si è velocemente espanso a quello toscano, ed è tutt’ora in progress, senza scadenza, continuamente ampliabile. La volontà è quella di far prender maggior consapevolezza ai cittadini dell’enorme mole di edifici abbandonati e delle possibilità che questi offrono per progetti sociali, culturali e artistici.

Il progetto vuol far riflettere sulle grandi contraddizioni italiane, se così si vogliono chiamare…
In italia esistono circa 4 milioni di abitazioni abbandonate ed è incredibile vedere come i grandi immobiliaristi non si fermino neanche un secondo a rifletterci. Procedono a testa bassa lottizzando nuovi terreni e costruendo nuovi futili quartieri, spesso con materiali di scarsa qualità. Ne derivano edifici che rimangono semi vuoti e che tendono a deteriorarsi in breve tempo. Realizzando luoghi anonimi e scadenti si contribuisce soltanto all’aumento del degrado urbano e sociale.
“L’italia è il paese con il più alto tasso di consumo del territorio e il più basso tasso demografico in europa. Per ogni bambino nato vengono costruiti 44 nuovi vani” citando Salvatore Settis, direttore della Scuola Normale di Pisa.

Ognuno è invitato a contribuire all’allargamento della mappa stessa, inviando foto e indirizzo di luoghi non ancora “mappati”.

__________________________________________________________________________________________________________

This map represents an attempt to enumerate/valuate all the places of concern that are in a state of neglect in Tuscany.  Some of these places had a prestigious seat in history and culture, others are symbols of old industries that are disappearing from our city.  This project started with the mapping of the Florentine territory and has quickly expanded to cover the entire Tuscan territory, and is still in continuous expansion.  The intention is to make citizens more aware of the enormous amount of abandoned buildings and the opportunities they offer for social, cultural and artistic projects.


The project’s aim is to make us reflect on the great Italian contradiction, if this is what we would like to call it. In Italy there are about 4 million abandoned homes and it is amazing to see how big real estate builders do not stop even for a second to think about this, they just proceed headlong dividing up new land, and building futile neighborhoods, often of low quality, resulting in buildings that remain empty and that deteriorate quickly. The realization of these poor, anonymous buildings contributes only to the increase of social and urban decay.
“Italy is the country with the highest rate of land use and the lowest birth rate in Europe.  For every child born, 44 new rooms are built” citing Salvatore Settis, Director of the Scuola Normale of Pisa.

Everyone is invited to contribute to the enlargement of the map itself.

-

<<< previous——–next >>>>